Un gustoso primo piatto estivo: le pennette primavera

Un gustoso primo piatto estivo: le pennette primavera

0

La ricetta di una pietanza fresca, condita con verdure di stagione come zucchine, asparagi, pisellini e profumatissimi pomodori ciliegino, da assaporare sia a pranzo sia a cena, dopo una giornata trascorsa in spiaggia

pennette primavera

Le pennette primavera sono un primo piatto appetitoso, adatto per un pranzo o una cena nei mesi più caldi dell’anno.

Ingredienti:
400 gr di mezze penne;
10 pomodorini ciliegino;
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
1 bustina di zafferano;
sale e pepe quanto basta;
2 zucchine;
20 asparagi;
120 gr di pisellini (freschi o surgelati);
1 scalogno;
100 gr di prosciutto cotto;
2 uova;
100 gr di parmigiano (tagliato a scaglie).

Preparazione:
In una piccola casseruola fare bollire le uova tanto da renderle sode (8 minuti circa), poi bisogna lasciarle raffreddare velocemente sotto l’acqua corrente, sgusciarle e passarle nello schiaccia patate o passaverdure. Pulire le zucchine e tagliarle a dadini.

Tritare finemente lo scalogno, farlo appassire con l’olio in una padella capiente poi unire le zucchine, i pisellini (freschi o surgelati) e lasciare cuocere per 5 minuti a fuoco dolce.

Lavare gli asparagi ed eliminare la parte finale più dura. Sistemare gli asparagi in una pentola alta e stretta, coprendo con l’acqua solo metà del gambo e lasciando scoperte le punte in modo da farle lessare a vapore.

Una volta cotti scolare gli asparagi e tagliarli a rondelle di circa 1 cm di spessore. Unire alle zucchine, gli asparagi, sale e pepe e continuare la cottura per 5 minuti.

Quando le verdure saranno cotte sciogliere lo zafferano in 1 tazzina di acqua tiepida, versarlo nelle verdure , unire i pomodori, il prosciutto cotto tagliato a cubetti e mescolare bene.

Nel frattempo cuocere le pennette in abbondante acqua salata, scolarle ancora al dente e farle saltare in padella con il condimento di verdure. Servire le pennette spolverizzando la superficie della pasta con le uova sode sbriciolate in precedenza e il parmigiano tagliato a scaglie.

Salva

Condividi l'articolo

Metti un "like" su quest'articolo

Commenti