Tossina botulinica e microbotulino come agiscono?

Tossina botulinica e microbotulino come agiscono?

0

Quando è indicato l’uso della tossina botulinica e in cosa si differenzia dal microbotulino?

A cura della Dr.ssa Elena Merolla

L’uso della tossina botulinica, quale vero e proprio farmaco, nella sua forma inattivata, è la terapia di elezione per attenuare le RUGHE DI ESPRESSIONE.

Le rughe di espressione sono la conseguenza della IPERATTIVITA’ dei muscoli della mimica facciale, muscoli molto piccoli ma estremamente forti; la loro contrazione determina un effetto di “TIRAGGIO”  verso il basso della cute  che con gli anni ha perso la propria elasticita’.

La tossina botulinica attenuando  e modulando l’attivita’ di tali muscoli contribuisce a distendere la cute del viso.

 

Trovano giovamento al trattamento, le rughe della glabella e della regione perioculare ma di estrema attualità è l’uso della tossina botulinica IPERDILUITA ( Microbotulino)  per via intradermica sulla cute di viso, collo e decollete’.

Questa modalita’  determina  una stimolazione a carico dei recettori presenti sulle cellule dermiche , apportando successivamente una nuova produzione di collagene e un graduale ringiovanimento cutaneo.

Altre indicazioni all’uso della tossina botulinica :

– Cute seborroica

–  Cicatrici d’acne

– Lassita’ cutanea

– Riduzione degli osti follicolari

– Trattamento del sorriso gengivale

– Ipertrofia del Massetere

 

Modalità d’uso : Iniezioni di MICROGOCCE di tossina botulinica IPERDILUITA a tappeto

con ago 30 G

 

Per informazioni e prenotazioni tel. 081/01368    www.centrobenesseremerolla.it/com

 

 

 

Commenti