Sentirsi ancora più belle in gravidanza

Sentirsi ancora più belle in gravidanza

0

La donna, nell’arco dei nove mesi, affronta tanti cambiamenti fisici e psicologici e tra le paure e ansie che vive c’è anche quella di perdere la sua bellezza. Come sentirsi ancora più bella in gravidanza. La chiave per piacersi è, in realtà, vedersi ancora più attraenti proprio perché incinta

donna incinta bella

Considerarsi piacenti è sempre una questione psicologica, anche in gravidanza, e nonostante l’esibire il proprio corpo con il pancione sia oramai considerata una vera e propria moda da vip, per le “mamme comuni” potrebbe non essere una cosa così semplice. 

Se vanno evitate le tinture e gli smalti nel primo trimestre perché gli agenti chimici sono tossici per il feto, dopo è possibile ricorrervi, anche se, in generale, è meglio avere un aspetto quanto più naturale possibile. I cambiamenti fisici sono, inoltre, meglio gestibili se si inizia la gestazione già in perfetto peso forma e se si continua a fare esercizio in maniera costante

La paura è quella di perdere il controllo sul proprio corpo, di non riuscire più a gestirlo e di non sentirsi più attraenti, soprattutto per il proprio compagno. Il segreto sta, innanzitutto, nel considerare questa fase temporanea, concentrandosi sul fatto che la nostra trasformazione è necessaria alla nascita di una nuova vita, e poi vanno sottolineati i benefici, più che gli svantaggi, che la gravidanza porta alla bellezza del nostro corpo.

Se vanno evitate le tinture e gli smalti nel primo trimestre perché gli agenti chimici sono tossici per il feto, dopo è possibile ricorrervi, anche se, in generale, è meglio avere un aspetto quanto più naturale possibile. I cambiamenti fisici sono, inoltre, meglio gestibili se si inizia la gestazione già in perfetto peso forma e se si continua a fare esercizio in maniera costante, considerando che fino al nono mese è possibile tenersi in forma con il nuoto, lo yoga e il pilates.

Anche i massaggi vanno bene ma solo alle gambe perché stimolano la circolazione sanguigna e contrastano la ritenzione idrica. Importante è anche occuparsi dell’elasticità della pelle sin dal primo trimestre, assumendo vitamina E, e applicando quotidianamente creme e oli elasticizzanti.

La cosa migliore resta comunque esaltare i cambiamenti positivi sul nostro corpo e non solamente quelli negativi legati all’aumento di peso. Gli ormoni della gravidanza, infatti, rendono la pelle più rosea e luminosa e il viso più disteso può essere ulteriormente esaltato con il trucco giusto. Anche i capelli, inoltre, diventano più robusti e folti ed è, quindi, possibile valorizzarli al massimo attraverso un taglio o delle acconciature particolari.

Sul fronte del look, invece, oggi la scelta è davvero tanto ampia per cui anche col pancione si può scegliere lo stile che meglio ci valorizza e più ci rappresenta. Ci sono, dunque, tutti gli strumenti per continuare a sentirsi belle e attraenti e che ci si riesca o meno è solo una questione di approccio psicologico e non legato al fatto che realmente si possa apparire meno gradevoli. Sentirsi belle vuol dire esserlo.

Condividi l'articolo

Metti un "like" su quest'articolo

Commenti