Le 10 più belle piazze d’Italia

Le 10 più belle piazze d’Italia

Le piazze d’Italia più famose e rappresentative

 

Davvero difficile stilare la classifica delle più belle piazze d’Italia, poiché l’Italia ne ha tantissime e tutte meravigliose, disseminate su tutto il territorio nazionale, dalle grandi città ai piccoli borghi. Questo elenco delle più belle piazze d’Italia rappresenta, quindi, la top ten delle più rappresentative, ognuna con la sua storia e il suo fascino unico e irripetibile. Sono tutte quindi sullo stesso livello per bellezza, preziosità e importanza.

  1. Piazza San Marco, Venezia. Definita “la Piazza” o “il salotto d’Europa” è frutto di una stratificazione architettonica lunga più di dieci secoli e che ha origine con la fondazione della Basilica di San Marco, risalente al IX secolo.
  2. Piazza dei Miracoli, Pisa. Risalente all’XI secolo, e poi sviluppatasi nei secoli successivi, è costituita dalla Cattedrale, dal Battistero, dal Campo Santo e dal Campanile. Nel 1987 è entrata nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco.
  3. Piazza del Plebiscito, Napoli. La piazza deve il suo aspetto attuale all’intervento di Laperuta, con la costruzione dell’emiciclo dorico durante il decennio francese, e alla costruzione della Chiesa di San Francesco di Paola commissionata da Ferdinando di Borbone nel XIX secolo.
  4. Piazza San Pietro, Roma. Si pone come un immenso ingresso della Basilica, simbolo dell’abbraccio della Chiesa ai fedeli di tutto il mondo. La piazza, così come la conosciamo, ha origine nel 1600 mentre l’assetto urbanistico che la inquadra è del XX secolo.
  5. Piazza Navona, Roma. Voluta da Innocenzo X oggi è uno dei simboli più rappresentativi del barocco romano di cui Bernini è il massimo protagonista. La piazza sorge sull’antico stadio di Domiziano e in epoca romana veniva allagata durante il mese di agosto per lenire il caldo afoso della città.
  6. Piazza del Campo, Siena. Famosa in tutto il mondo perché qui si svolge il Palio, risale al XIII secolo e si è mantenuta pressoché intatta conservando il suo compatto ed elegante impianto medievale.
  7. Prato della Valle, Padova. Piazza imponente per le sue dimensioni, tanto da contenere al suo interno un’isoletta circondata da un canale. Il suo perimetro è caratterizzato da una serie di statue di uomini illustri, personaggi che hanno in qualche modo segnato la storia della città.
  8. Piazza Duomo, Lecce. La sua caratteristica è che strutturalmente si presenta chiusa, questo perché in origine rappresentava una sorta di cortile della Cattedrale di Santa Maria Assunta.
  9. Piazza Ducale, Vigevano. Edificata per il volere di Ludovico il Moro, rappresenta uno dei più riusciti esempi di piazza secondo i canoni rinascimentali, essa risale, infatti, alla fine del 1400.
  10. Piazza del Popolo, Ascoli Piceno. Si trova nel cuore del centro storico cittadino, famosa per il suo impianto rinascimentale, il suo Palazzo dei Capitani del Popoli e la sua Torre medievale.

Condividi l'articolo

Metti un "like" su quest'articolo

Commenti