Fotobiostimolazione per il Ringiovanimento dei tessuti

Fotobiostimolazione per il Ringiovanimento dei tessuti

0

La Fotobiostimolazione è una tecnica non invasiva che utilizza l’energia luminosa per stimolare una serie di risposte da parte delle cellule che portano ad un progressivo ringiovanimento dei tessuti

 

images

La Fotobiostimolazione è un trattamento che prevede l’utilizzo di una  luce a bassa intensità per modulare l’attività biologica delle cellule.

Fotobiomodulazione è l’insieme di relazioni che si instaurano tra ENERGIA luminosa e RECETTORI celluri.

Affinchè la fototerapia produca l’effetto clinico desiderato è necessario che i tessuti  assorbano la dose giusta di energia (luce rossa ed infrarossa) attraverso “passaggi ripetuti  di luce che porteranno nel tempo ad effetti biologici sulla matrice extracellulare e sulle componenti del sistema immunitario,vascolare e nervos.

Quali sono gli effetti biologici tessutali?

La FOTOSTIMOLAZIONE LED è in grado di STIMOLARE la vascolarizzazione ed il flusso ematico locale, aumentare lo scarico linfatico di superficie (effetto antiedemigeno), INIBIRE l’attività delle metalloproteasi di tipo I ed AUMENTARE la proliferazione dei FIBROBLASTI con incremento della deposizione di COLLAGENE di tipo I.

Tutto cio’ comporta per la cute un RINGIOVANIMENTO FOTOTERAPICO NON INVASIVO e sul tessuto adiposo un effetto ANTIEDEMIGENO (ANTICELLUTE).

Quali sono i protocolli ?

Protocollo PREVENTIVO: Una seduta a settimana per 6 settimane (20 min/sed )

Mantenimento: Una seduta al mese.

Protocollo ANTIAGE : Due sedute a settimana per 4 settimane (20 min/sed)

Mantenimento: Una seduta a settimana per ancora 4 settimane

Una seduta ogni 10/15 gioni.

Protocollo ANTINFIAMMATORIO: Tre sedute a settimana per 2 settimane ( 20 min/sed)

Mantenimento: Due sedute a settimana  per 2 settimane

 

Info : www.centrobenesseremerolla.it/com

Tel. 081/0136862

 

 

 

 

F

 

 

Commenti