Per completare il look ci vuole un cappello da indossare !

Per completare il look ci vuole un cappello da indossare !

0

Il cappello è simbolo di viaggio fin dall’antichità, è l’accessorio che accompagna le avventure e si colora di emozioni, cappello per proteggersi dal sole e dalla pioggia, per farsi ombra, per ripararsi, per comunicare…

 

La stagione estiva del cappello rimanda  all’immaginario legato al viaggio, alla scoperta di nuove ispirazioni con cui fondere la sapienza legata alle radici. La terra salentina, dove l’avventura di Doria ebbe origini più di un secolo fa, è il porto ideale dal quale salpare verso mete lontane e raccontare, attraverso il cappello, suggestioni, colori e stimoli sempre nuovi.

Il colore candido del Panama accostato al tono ostrica più raffinato  sottolineato dal contrasto con i toni del blu profondo; tutti i toni del blu, oltremare, bluette, turchese, acquamarina, abisso; il gioco dei colori rubati ai fiori esotici accostati ai toni naturali del legno e della paglia dove le fantasie floreali si mescolano ai motivi camouflage; i toni freschi del blu e del celeste per i Panama colorati, i cotoni rigati, le originali stampe e decorazioni  in filo metallico; le righe dei caftani, dai toni della terra: ocra, cannella, cacao ed  ecco i cappelli ad ala larga, trilby, Drop, cloche e coppole fantasia per l’approdo a Sud; cappelli dall’allure coloniale sono  i modelli della serie limitata “coffee & tea”, realizzati in lino tinto nel tè e decorati con un nastro in gros-grain tinto nel caffè e con il cappello femminile  arrotolabile…

E poi  “CONSTELLATIONS” una capsule collection creata con FRF, marchio di nicchia della cappelleria handmade , nato dalla liason del savoir-faire dei tre soci , Fabio Becattini, Francesca Galati e Reagan Charleston che decora con le sue creazioni di gioielleria copricapo raffinati.

 




 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

Commenti