Per collezione primavera/estate Cannella fa tappa in Sicilia

Per collezione primavera/estate Cannella fa tappa in Sicilia

0

 

Cannella sceglie la Sicilia. Per lo shooting della collezione P/E 2017 è di nuovo la volta del sud, quello profondo, dalla storia millenaria, che affonda le sue radici nell’antica Grecia. Quello dei profumi intensi degli agrumi e dei paesaggi incontaminati, dai colori brillanti e rarefatti, che si riflettono nei capi della collezione, in un mix di fantasie e tessuti

Per la primavera/estate ’17 ritorna in passerella l’amore per il plissè, declinato su gonnellone, panta-palazzo e maxi-dress. Il tessuto a pieghe proposto da CANNELLA è quello dal feeling anni ’80, con grandi fiori dai colori accesi, dal rosso al fucsia, dal bluette al giallo, nuance estiva per eccellenza, da indossare “dalla testa ai piedi”, in tutte le sue sfumature, in un’esplosione di allegri girasoli, in color-block o anche a tinta unita.

Maniche cut-out e svasate diventano l’elemento distintivo di abitini, giacche chanel e bluse, che nel classico black&white o nelle tonalità di stagione, creano un delicato movimento.

Così come i long-dress, che rappresentano a pieno lo stile romantico del brand, dall’impronta gipsy o più elegante, nelle versioni in raso, in tulle ricamato o in pizzo.

Anche i pois diventano “maxi” ed esplodono su completi, giubbini leggeri double-face ed abitini bon ton, in una fantasia optical “psichedelica”, con nuances che variano da sfumature vivaci ad altre più pacate, anche mixate alla fantasia a righe.

Delicato ed assolutamente easy-chic, il denim, che sempre attuale viene riproposto, in versione delavé, con un effetto ricamato/laserato su giacchine, pantaloni capri ed abitini bon ton dal sapore un po’ retrò.

Il bianco, altro evergreen della stagione, si declina in tonalità che vanno dal panna al ghiaccio, al burro e con il nero si mescola in righe per nulla marinière, ma molto più geometriche.

Un’alternativa super-chic al total black, che CANNELLA reinterpreta con gli inserti in raso e pizzo delle morbide jumpsuite, tasparenze femminili dalla silhouette ricercata e raffinata che completano la mise senza farla sembrare eccessiva.

Le righe in bianco e nero, ideali per le serate estive, al mare ed in città, sono riproposte anche su ampie gonne, comodi pantaloni, abiti lunghi in chiave casual e fresche canotte con inserti in pizzo. Innesti di tessuto tecnico, a rete e pizzo macramè, diventano dei preziosi “accessori” da indossare su un look basic, ma ricercato.

Sobrio ed elegante, sempre chic e senza tempo è il gessato, su cady e crêpe, per un classico rivisitato nei volumi e nelle linee. Su spolveri e giacche, questa volta impreziositi da dettagli glam, è senza dubbio considerato un cult!

È infine nella fantasia floreale che la primavera/estate di CANNELLA sboccia in tutto il suo splendore.

Bouquet che dall’azzurro vanno alle romantiche tonalità del rosa, dal cipria al color azalea, e che emergono dal fondo scuro del tessuto in cady e creponne o dal fondo bianco di caftani ed abitini in georgette. Fiori colorati anche a contrasto su raso verde o satin, mixati ad una stampa arabesca dal sapore esotico da abbinare e “combinare” con leggere stole monocolore.

Completano il total look le borse di CANNELLA, la collezione accessori dall’allure contemporanea e non omologata, fatta di forme e materiali innovativi e la linea C di Cannella dedicata alle plus-size, per un curvy-look sobrio e ricercato.

 

Commenti