Archivio mensilegennaio 2016

0

Il 26 gennaio scorso si è conclusa, a Parigi, l’edizione invernale di Maison & Object, fiera internazionale che detta i trend del design e dell’arredamento, da sempre punto di riferimento immancabile per gli esperti del settore. 3.000 espositori di cui il 45% costituito da brand internazionali, oltre 130.000 m² di stand, 85.000 visitatori di cui il 50% di provenienza internazionale

Evento di punta della moda per la casa, il salone Maison & Object propone un’offerta internazionale a 360°: decorazione, design, arredamento, accessori, tessuti, profumi, il mondo dei bambini, arte della tavola.

Un ritorno all’esotico che vede composizioni floreali a forma libera, sospese su lunghi tavoli dalla mise en place essenziale. Gli elementi di decoro sono caratterizzati da uno stile grafico e dall’utilizzo di metalli, lanterne dalle forme geometriche riscaldano gli ambienti con le loro candele

Youmaryflo era presente all’evento, con la wedding planner e event creator Gisena Morra, alla ricerca di nuove tendenze che travolgeranno anche il mondo degli eventi. Filo conduttore dell’edizione di gennaio e tema della mostra è “Wild”, la natura intesa nelle sue espressioni ancestrali, dal selvaggio al sacro.

Protagonista il legno chiaro e non trattato, rami, tronchi accostati alle delicate tonalità della cipria, dell’oro e dell’argento. Un ritorno all’esotico, tra materiali e tessuti grezzi come lana, cotone e juta, ma arricchiti da qualche tocco prezioso. Anche la palette cromatica si ispirerà alle ruvide tonalità della terra accostate a delicate nuances pastello.

Un ritorno all’esotico che vede composizioni floreali a forma libera, sospese su lunghi tavoli dalla mise en place essenziale. Gli elementi di decoro sono caratterizzati da uno stile grafico e dall’utilizzo di metalli, lanterne dalle forme geometriche riscaldano gli ambienti con le loro candele.

Girando tra gli stand si ha la conferma che il 2016 sarà l’anno del recycle: chandelier in corda, legno e juta daranno un tocco eco-romantico, quindi non ci resta che farci ispirare dalla natura, da ciò che circonda e dalle sfumature del cielo per creare qualcosa di trés eco-chic!

 

 

0

Il Ministero della Difesa ha diramato il bando di concorso per l’ammissione di Allievi Ufficiali alla prima classe dei corsi normali delle Accademie delle Forze Armate per l’anno accademico 2016-2017. Questi i posti disponibili nell’Esercito italiano

esercito

Il bando per reclutare nuove forze lavoro nell’Esercito italiano, pubblicato il 15 gennaio 2016, scadrà il 15 febbraio 2016 e i posti disponibili sono così suddivisi:

  1. a) Esercito: 140 posti per il concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi al primo anno del 198° corso dell’Accademia Militare;
  2. b) Marina: 118 posti per il concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi alla prima classe dei corsi normali dell’Accademia Navale;
  3. c) Aeronautica: 80 posti per il concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi alla prima classe dei corsi regolari dell’Accademia Aeronautica;
  4. d) Carabinieri: 50 posti per il concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi al primo anno del 198° corso dell’Accademia Militare per la formazione di base degli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri

Possono partecipare ai concorsi i cittadini italiani che hanno compiuto il diciassettesimo anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e non hanno superato il giorno di compimento del ventiduesimo anno di età al 31 ottobre 2016.

Gli appartenenti ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri partecipanti al concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera d), non dovranno superare il ventottesimo anno di età al 31 ottobre 2016.

Il limite massimo di età è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato, fino alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione al concorso, comunque non superiore a tre anni, per coloro che prestano o hanno prestato servizio militare nelle Forze Armate.

L’eventuale periodo trascorso in qualità di Allievo delle Scuole Militari non è considerato valido ai fini dell’elevazione del limite di età.

Il bando completo, con tutta la modulistica allegata da presentare e stampabile, è disponibile sul sito della Difesa. Per accedere cliccare QUI.

0

Lo stile di matrimonio vintage, come vi abbiamo già anticipato nei nostri articoli precedenti, parte dal vintage stile vittoriano per poi sfociare nel vintage anni ’20 e ‘30, passando per lo stile anni ‘50 e i mitici anni ’60, arrivando allo stile anni ’70, che abbiamo definito come matrimonio “boho chic”

slidea

Il matrimonio vintage anni ‘50 è perfetto per tutti gli sposini che vogliono essere alla moda, proponendo qualcosa di veramente unico e innovativo. I dettagli devono essere studiati alla perfezione e nulla può essere lasciato al caso; per prima cosa gli allestimenti, ma anche il cibo devono ricordare quel periodo magico. Si può ricreare un angolo bibite con delle bottigliette di vetro dalla forma sinuosa tipiche di quegli anni, abbinate a delle cannucce coloratissime a righe bianche e rosse e a pois.

Le stesse bottigliette potranno fungere da vasetti portafiori con mazzettini di fiori di campo e ghirlande luminose da attaccare ad un pergolato per creare le stesse atmosfere degli anni ‘50.

Per l’acconciatura sposa anni ‘50 noi Maryflo proponiamo morbide onde, con fasce fiocco o un raccolto morbido e alto. il velo lo consigliamo corto con bordo in seta o bordino sottile

Per la musica si potrà scegliere un gruppo specializzato nelle hit del passato, con un look che ricordi quei mitici anni. Ed è proprio in quegli anni che le donne, dopo il periodo della guerra, hanno recuperato  la loro femminilità preferendo pizzi merletti, reggiseni a punta, gli abiti stretti in vita diventano un “must” per la donna di quel periodo. Molto spesso la gonna dell’abito da sposa è corta al ginocchio e ampia a ruota, oppure alla lunghezza della caviglia. Chi non ricorda le bellissime immagini di Marilyn Monroe, Grace Kelly, e Haudrey Hepburn?

Per la wedding cake anni ‘50 dimentichiamoci la classica torta romantica, nel senso più stretto del termin,e e lanciamoci in fantasie forti, al limite dell’eccesso, ma che non stonano affatto con il tema della cerimonia. Rose rosse, pin up, e il classico tatuaggio con il cuore e la scritta sul nastro; oppure i temi del tatuaggio e delle rose e per chi ama lo stile musicale di quel periodo, Rockabilly, il simbolo per eccellenza è la ciliegia abbinata a strisce e pois.

Per l’acconciatura sposa anni ‘50 noi Maryflo proponiamo morbide onde, con fasce fiocco o un raccolto morbido e alto. il velo lo consigliamo corto con bordo in seta o bordino sottile.

 

 

0

Il Centro Merolla nasce per ampliare e consolidare un’attività medica che, già esistente da svariati anni, ha avuto, nel tempo, cambiamenti e aggiornamenti sempre nell’ottica della centralità della persona; punto di riferimento per coloro che desiderano dedicare tempo a se stessi, con l’obiettivo di raggiungere un equilibrio psico-fisico e coniugare il concetto di salute e benessere

2049739213home_2

In un ambiente ideale il Centro Merolla unisce l’alta professionalità, la dedizione alla persona, l’applicazione di tecnologie medico-estetiche all’avanguardia e le proposte di trattamenti preventivi e correttivi personalizzati.

Settori in espansione quali diagnosi e cura dell’Invecchiamento cutaneo e l’Anti-aging, trovano nel Centro Merolla il consenso da parte di persone sempre più attente e informate.

A dirigere il Centro, da lei fondato nel 2001, è la dottoressa Elena Merolla, laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, con specializzazione in Ematologia Clinica e di Laboratorio e diploma in Medicina Estetica presso la Scuola Internazionale di Medicina Estetica della Fondazione Fatebenefratelli di Roma.

1018918375testataecommerce2

Il Centro Merolla informa che sono aperte le iscrizioni per i corsi online rivolti agli operatori e alle operatrici del benessere. I corsi prevedono 10 ore di laboratorio pratico con tutor la dottoressa Merolla.

I primi dieci iscritti riceveranno uno sconto del 50% sui corsi del II semestre.

Per informazioni sui corsi in programma clicca QUI.

 

 

 

0

L’attrice Gwyneth Paltrow è stata “pizzicata” con l’uomo che l’accompagna nel dopo Chris Martin. In una villa vista mare da sogno, una vacanza incantevole

Chiodo scaccia chiodo. Non c’è nulla da fare. I proverbi degli antichi spesso colgono nel segno. Ne sa qualcosa anche la splendida Gwyneth Paltrow, 43 anni, che due anni dopo la separazione con l’ex marito e padre dei suoi due figli Chris Martin, a quanto pare è riuscita a dirottare il suo amore in direzione di Brad Falchuk, di un anno più grande di lei, produttore americano di fortunate serie Tv come Glee e American Horror Story.

Da poco stata ingaggiata per due nuovi ruoli da protagonista: in 33 días, dove è l’amante di Pablo Picasso, e nella serie Tv One Hit Wonders, la storia di tre pop star cadute in disgrazia, scritta, udite udite, proprio dal suo bel Brad Falchuk

La coppia, uscita allo scoperto l’estate scorsa, ha trascorso una vacanza in Messico, a Punta Mita, durante la quale si è mostrata in tutta la sua bellezza e nella felicità che solo l’amore sa dare. Una vacanza affrontata senza limiti di spesa.

L’attrice, premio Oscar nel 1999 per Shakespeare in Love, ha preso infatti in affitto una villa vista mare, con sei camere da letto, sette bagni, piscina e cinema privato. Per una spesa di 5mila euro al giorno. Può permetterselo: secondo la rivista Forbes, Gwyneth Paltrow ha un reddito di oltre 8 milioni di euro all’anno (ma nel 2013 ne ha incassati oltre 17 milioni solo con Iron Man 3).

E poi è da poco stata ingaggiata per due nuovi ruoli da protagonista: in 33 días, dove è l’amante di Pablo Picasso, e nella serie Tv One Hit Wonders, la storia di tre pop star cadute in disgrazia, scritta, udite udite, proprio dal suo bel Brad Falchuk.

0

L’attrice Laura Chiatti ha organizzato una festa per il primo compleanno di suo figlio, insieme al marito Marco Bocci…

Laura Chiatti, attraversata da una forte vis polemica e ben disposta alle sfuriate social che abbiamo conosciuto nei giorni scorsi, sembra, alla luce degli sviluppi successivi, essere diventata davvero una sorella gemella, con un carattere diametralmente opposto al suo.

Si tratta comunque della stessa persona, che dopo aver incendiato i social con le polemiche e una sfuriata a

E proprio ultimamente si è diffusa la voce di una nuova gravidanza della Chiatti, confermata, almeno stando alle indiscrezioni che circolano nell’ambiente, da un fiocco azzurro comparso sul social

dir poco veemente, ha ripreso a postare questa volta però per un motivo gioioso. Laura Chiatti è tornata sul luogo del misfatto, Instagram, mostrando stavolta il suo lato più gioioso e dolce. Ovviamente quando ci sono di mezzo i figli non può andare in maniera diversa. Soprattutto quando poi il figlio in questione ha raggiunto un traguardo importante della vita: il primo compleanno.

Laura e il marito Marco Bocci hanno organizzato per l’occasione una festa, per celebrare questo avvenimento: il primo compleanno del piccolo Enea. Dal suo profilo social quindi l’attrice ha postato alcune immagini della giornata di festa.

A corredo di una foto ha poi aggiunto una didascalia nella quale si dice emozionata per aver organizzato la festa al suo piccolo amore. Poi l’augurio che Enea possa rimanere sempre libero, perché solo la libertà, porta alla felicità. E proprio ultimamente si è diffusa la voce di una nuova gravidanza della Chiatti, confermata, almeno stando alle indiscrezioni che circolano nell’ambiente, da un fiocco azzurro comparso sul social.

0

L’attore Andrea Montovoli e Luna Graziano escono allo scoperto sui social, complice una vacanza in Brasile che ha fatto accendere la scintilla…

Dopo settimane di indiscrezioni adesso la notizia può considerarsi ufficiale: Andrea Montovoli si è fidanzato e sembra proprio essere felice. L’attore, noto al grande pubblico per la partecipazione al reality “L’Isola dei Famosi”, fa coppia fissa con Luna Graziano, dj ed ex corteggiatrice a Uomini e Donne.

L’attore ha voluto far capire alla sua bella cosa rappresenta per lui e quali siano stati i motivi che lo hanno fatto cedere

La conferma, come ormai è prassi quando in ballo ci sono le celebrities di tutto il mondo, arriva dai social, dove Montovoli ha postato uno scatto che lo ritrae con Luna, accompagnato da una dichiarazione in piena regola.

L’attore ha voluto far capire alla sua bella cosa rappresenta per lui e quali siano stati i motivi che hanno fatto cedere anche un osso duro come lui. La bellezza, certo, ma anche quella delicatezza d’animo fortemente gradita dal bell’Andrea.

0

Il libro di ricette Unichef, nato da un’idea dell’attore Mario Porfito e del responsabile regionale Unicef Mimmo Pesce, edito da Nunzio Russo Editore di Torre del Greco, verrà ufficialmente presentato oggi, sabato 30 gennaio, alle ore 11, nella libreria Feltrinelli di piazza dei Martiri a Napoli

unichef-12115437_892155977530716_2922257863837110306_n

L’opera Unichef raccoglie i piatti preferiti – e cucinati – di grandi cuochi, attori, cantanti e atleti italiani e il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto ai bambini del mondo.

Alla presentazione parteciperà un vero esercito di testimonial della solidarietà. Infatti, per il rituale della firma sulla copia del volume, hanno già confermato la loro entusiastica presenza, oltre agli ideatori, anche: Veronica Maya, Luca Abete, Reika Hinch, Luciano Pignataro, gli attori Patrizio Rispo, Gianluca Di Gennaro,

Ospite speciale, il cantante Edoardo Bennato che, prossimamente, sarà protagonista di uno spettacolare concerto di solidarietà per Unicef al teatro San Carlo di Napoli, con la partecipazione dell’orchestra sinfonica

Stefania De Francesco, Anna Capasso, Antonio Tallura, Giovanni Esposito, Sebastiano Rizzo e Lucia Cassini, i cabarettisti di “Made in Sud” Ivan e Cristiano, Alessandro Bolide, i Malincomici, le Sex and Sud, i musicisti Mario Maglione, Leonardo Quadrini, il Giardino dei Semplici.

Non potevano mancare, inoltre, gli chef Piero Parisi, Gino Sorbillo e Stefano Callegaro, vincitore della fortunata trasmissione Master Chef Italia.

Ospite speciale, il cantante Edoardo Bennato che, prossimamente, sarà protagonista di uno spettacolare concerto di solidarietà per Unicef al teatro San Carlo di Napoli, con la partecipazione dell’orchestra sinfonica (grazie alla disponibilità della sovrintendente, Rosanna Purchia), unica tappa italiana del suo nuovo tour mondiale e unico concerto con orchestra sinfonica nella magica cornice del prestigioso tempio napoletano della lirica.

Questo, senza dimenticare lo scopo precipuo dell’iniziativa: il libro, infatti, nasce per contribuire a donare un sorriso a chi è stato meno fortunato di noi, specie i bimbi e ha un prezzo simbolico (10 euro) che, appunto, vuole ricordare come si può aiutare anche attraverso un piccolo gesto. Appuntamento numerosi, quindi, alla Feltrinelli di piazza dei Martiri a Napoli.

0

Il tutorial bambini di oggi è divertente, colorato e sonoro… un mini tamburo fatto a mano, per far cimentare i più piccoli in concerti e spettacoli super coinvolgenti

tutorialperbambini

Il Tutorial bambini che vogliamo proporvi oggi è un fantastico mini tamburo musicale. Cosa c’è di più divertente che intonare canti e suonare strumenti tutti insieme in famiglia? Ebbene possiamo soddisfare il vostro estro creativo con la creazione di un mini tamburo.

L’occorrente per realizzare il nostro tutorial bambini, il mini tamburo musicale, è:
– Lattine in metallo;
– Pezzi di cuoio o pelle;
– Tessuto decorativo;
– Righello;
– Lacci in pelle;
– Colla a caldo;
– 2 cucchiai di legno o bacchette in legno con pomelli in legno;
– Cotone idrofilo;
– Pinza fustellatrice o ago grosso.

Procedimento: Tagliare il tessuto in modo da circoscrivere la lattina da decorare. Potete anche scegliere di personalizzare un tessuto bianco dipingendo linee, pois o forme astratte, così da renderlo ancora più speciale. Utilizzare la colla a caldo per incollare il tessuto tutto intorno.

Disporre la pelle o il cuoio su un piano e poggiare la lattina; con una matita tracciare la circonferenza e tagliare con un’abbondanza di circa 2,5 cm. Realizzare i fori con la fustellatrice oppure con un ago grosso. Ripetere la stessa procedura per il fondo.

tutorialperbambini

Fate attraversare il laccio di pelle all’interno dei fori e stringeteli sulla parte superiore e quella inferiore della lattina. Adesso con un altro laccio in cuoio intrecciate le due pelli facendolo attraversare diagonalmente.
Per creare le bacchette basta munirvi di bastoncini e pomelli in legno (acquistabili in negozi di bricolage), riempire i pomelli di colla e far aderire il cotone idrofilo.

tutorialperbambini

Come alternativa: matite nuove non appuntite, bacchette cinesi o il retro di cucchiai di legno, sono perfetti per improvvisare delle bacchette per tamburo: levigateli e arrotondateli e per finire… decorateli a vostro piacimento!

0

L’Hotel Premiere, inaugurato nel 2010, è una moderna struttura 4 stelle, situata a nord-ovest di Napoli, ottimamente posizionata rispetto alle principali attrattive della zona. Ideale per chi deve raggiungere la città partenopea, Caserta o il loro hinterland scegliendo una location moderna e confortevole

 primopiano_47

Ecco l’offerta per San Valentino dell’Hotel Premiere di Napoli.

Soggiorno 1 notte – sabato 13 o domenica 14 febbraio (Offerta per San Valentino)

Pacchetto “Day of Love”

Soggiorno in camera Matrimoniale Standard

Spumante e cioccolatini in camera con omaggio “Premiere”

Prima colazione a Buffet

Parcheggio auto

Collegamento WiFi in camera e nelle aree comuni

Rilascio camera ore 12

Tariffa pacchetto euro 89 in Matrimoniale Standard

Supplemento Superior con vasca idromassaggio euro 20

Supplemento De Luxe con vasca grande idromassaggio euro 40 

 

Cena di San Valentino di sabato 13 febbraio 2016 (Offerta per San Valentino)

Supplemento cena a lume di candela per la serata di sabato 13 febbraio

Menu di mare quattro portate, vini inclusi, euro 29 a persona

Menu di terra quattro portate, vini inclusi, euro 25 a persona

 

Per informazioni chiamare il numero: 081 5092816