Archivio mensilenovembre 2015

0

La star di Hunger Games continua a mietere successi e a ricevere grandi soddisfazioni dalla sua brillante carriera

La sua sagoma, in posa sensuale per l’occasione, campeggia sulla copertina dell’ultimo numero di “Entertainment Weekly” che l’ha eletta “Donna dell’anno”. Stiamo parlando di Jennifer Lawrence, star di Hunger Games, che continua a mietere successi e a ricevere grandi soddisfazioni dalla sua brillante carriera, a

Jennifer  Lawrence non ha dimenticato poi di ringraziare il suo mentore, il regista David O. Russell, che l’ha diretta in pellicole come Il Lato Positivo e Joy

cinque anni di distanza dall’uscita nelle sale cinematografiche del primo episodio della saga che l’ha fatta conoscere al grande pubblico, e a due dalla vittoria, a soli 23 anni, dell’Oscar come Miglior Attrice Protagonista.

Jennifer si fregia di un titolo che non sarà istituzionale, certo, ma che conserva senz’altro una certa autorevolezza. Jenny ha spiegato di avere avuto appena vent’anni nel momento in cui ha firmato il progetto, ora ne ha 25, e le sembra che da quel momento sia passato un secolo. Jennifer  Lawrence non ha dimenticato poi di ringraziare il suo mentore, il regista David O. Russell, che l’ha diretta in pellicole come Il Lato Positivo e Joy.

0

afrodisiaco

Se fossi un afrodisiaco, a quale cibo in grado di esaltare la passione assomiglieresti? Sin dall’antichità cibo ed eros sono considerati il binomio perfetto della seduzione, due diversi elementi in grado di dare piacere. Partecipa al nostro test per scoprire che tipo di afrodisiaco sei, quali effetti provochi nel tuo partner e su cosa puntare per farlo impazzire.

0

Così è sfumato quello che sarebbe stato il suo terzo tentativo. L’attrice romana non ha nascosto la sua delusione per la decisione del suo fidanzato

Sarebbe stato certamente uno degli eventi mondani più seguiti sulla scena vippaiola italiana. quello tra Nancy Brilli e il chirurgo Roy De Vita, però non verrà più celebrato per la delusione di molti, in primis della bella attrice, la quale avrebbe battuto un piccolo record.

Per lei, infatti, si sarebbe trattato del terzo matrimonio dopo quelli finiti un po’ male con l’attore Massimo

E l’attrice non pensa nemmeno che il compagno possa cambiare idea. Almeno in tempi stretti. Quello che lei vorrebbe

Ghini e con Luca Manfredi. Con l’attuale fidanzato però ci sono stati troppi intoppi improvvisi. Ed è la stessa Nancy, bellissima come sempre, a raccontarli in un’intervista concessa al settimanale “Diva e Donna” nella quale, con molta semplicità, ha spiegato che è stato lo stesso fidanzato a tirarsi indietro dicendole che per lui, matrimonio o no, non sarebbe cambiato nulla.

Tanto valeva lasciare le cose così. Cosa che ha provocato molto dispiacere alla Nancy nazionale, che al matrimonio in chiesa aveva messo più di un pensiero. E l’attrice non pensa nemmeno che il compagno possa cambiare idea. Almeno in tempi stretti. Quello che lei vorrebbe.

0

Questa volta la pasta è protagonista del nostro tutorial di Natale. Un lavoro semplice e divertente, basta armarsi di pochissimi elementi, un po’ di pazienza, e il gioco è fatto… pronti per festeggiare!

Benvenuti ad un nuovo tutorial di Natale, oggi ci dedicheremo ad un lavoretto manuale con la pasta da fare in compagnia dei piccoli. Poche mosse per realizzare un albero originale, che darà sfogo alla fantasia e terrà sicuramente impegnati i bambini e anche le mamme e i papà.

Occorrente:
– cartoncino colorato;
– compasso;
– spillatrice;
– forbici;
– pasta;
– colla;
– decorazioni a piacere;

Procedimento: Realizzare sul cartoncino un semicerchio con l’aiuto del compasso, tagliare il semicerchio e spillare in modo da formare un cono. Incollare la pasta ad uno ad uno, partendo dal basso, cercando di essere più precisi possibili nella distanza, fino ad arrivare alla punta.

Decorare con brillantini spray o con fili di lana colorati. Se preferite un albero colorato, si può dipingere la pasta con tempere ad acqua, oppure se siete troppo pigri, acquistare direttamente la pasta colorata.

Guarda anche il video-tutorial di Natale: Pupazzo di Neve con calzino

0

Superga, rinomato brand made in Italy di scarpe, collabora con la designer Marta Ferri, per una capsule collection da calzare, tutta dedicata al Natale in arrivo

La Superga 2750 si veste di tessuti tirolesi: pieno stile natalizio per una scarpa originale e fresca realizzata in featuring con la stilista Marta Ferri. La designer, nota per la creazione di abiti sartoriali con tessuti d’arredo, è figlia d’arte, il padre fotografo e la mamma interior designer, cresciuta in un’atmosfera ricca di colori e luci, da sempre respira l’amore per i dettagli e le novità.

I disegni sono realizzati a telaio su puro cotone tinto in filo, la fodera della scarpe è in caldo micropile, foxing e battistrada di un color marrone cioccolato, e la suola è in gomma naturale vulcanizzata

Marta Ferri, per la collezione in edizione limitata autunno-inverno 2015/16 Superga, sceglie le tinte decise del rosso e del verde; alci, sciatori, casette di montagna e stampe alpine in bianco ottico che spiccano piacevolmente sulle sporty shoes.

I disegni sono realizzati a telaio su puro cotone tinto in filo, la fodera delle scarpe è in caldo micropile, foxing e battistrada di un color marrone cioccolato e la suola è in gomma naturale vulcanizzata.

Sneakers trendy e frizzanti per un look sofisticato e decisamente natalizio.

In vendita nei negozi Superga e online QUI

0

Tutti i martedì, il Burning organizza gli Aperifamily dedicati a grandi e piccini. I genitori potranno godere di un ottimo aperitivo prima di cena e i bimbi saranno ben impegnati a giocare e divertirsi

Il Burning è un folk club nel centro del Vomero. In via Sebastiano Conca 2, si respira un’atmosfera internazionale, tra arte, musica, drink e stuzzicheria.

Armonia e svago al 100% per trascorrere un aperitivo con tutta la famiglia, senza distrazioni, sorseggiando un ottimo drink in compagnia

Ogni martedi, a partire dalle 18,30 è attivo l’Aperifamily:  le famiglie hanno la possibilità di trascorrere un pomeriggio in balia del relax, trascorrendo piacevoli attimi “bilaterali”.

Aperitivo, chiacchiere tranquille e distensione per i grandi e puro divertimento con giochi all’impazzata per i bambini, grazie all’animazione Blink Party & Animation.

Per maggiori informazioni:
Burning Club
Via Sebastiano Conca 2 (di fronte all’Ospedale Santobono)
Vomero – Napoli
Pagina Facebook Ufficiale: QUI
Telefono +39 338 370 8534

0

Film Factory, dinamica azienda napoletana specializzata nella comunicazione audiovisiva, in sinergia con l’esperto di nuove tecnologie Luca Pasquarella, realizza per la prima volta a Napoli una video installazione emozionale all’interno di un luogo prestigioso, l’Exclusive concept store

video installazione_n

La definizione più comune di video installazione è che si tratta di un tipo di arte visiva nata intorno agli anni Settanta. Si tratta di un’installazione, quindi di arte non mobile, mediata da uno schermo che ha come sua caratteristica principale il creare e rappresentare, per mezzo di una proiezione video, una realtà altra e artefatta, con l’obiettivo di provocare nello spettatore particolari emozioni fruite in un dato contesto. La video-installazione ha come prerogativa, rendere sullo schermo la realtà voluta dall’artista.

Questa rappresentazione tridimensionale è in continuo mutamento e coinvolge l’utente totalmente, rendendolo protagonista di questa realtà parallela ma soprattutto parte integrante dell’opera stessa. Lo spettatore non è posto di fronte all’opera in maniera distaccata, ma è catapultato e proiettato in essa, come se si trovasse in una realtà parallela.

Oggi a Napoli grazie alla sinergia tra figure professionali di grande esperienza la video installazione è un linguaggio espressivo, che viene messo a disposizione anche della comunicazione aziendale e pubblicitaria.

romeo 3

Anche in questo caso l’obiettivo è emozionare chi guarda, creando empatia verso un luogo o un prodotto attraverso la sinergia tra tecnologia e brevi film pensati ad hoc.

E così, in uno dei luoghi più innovativi in termini di design, l’Exclusive Concept Store,  Luca Pasquarella ha installato tecnologie video perfettamente integrate nello spazio, valorizzate dalla creatività firmata Film Factory

Film Factory, azienda napoletana, specializzata nella produzione audiovisiva, ha creato i contenuti video ispirandosi alla moda ed alla bellezza femminile, declinando in una suggestiva video istallazione dinamica una serie di esigenze di comunicazione espresse dal managment dello spazio.

film logo)

Il risultato ha sicuramente arricchito i luoghi, conferendo una magia e una emozionalità ad un’area che nasce per far sentire bene i visitatori coinvolgendone tutte le dinamiche sensoriali.

Quando la creatività si unisce alla tecnologia i risultati possono essere davvero sorprendenti.

 

0

Si consolida a Carinaro, in provincia di Caserta, alle porte di Napoli, un polo calzaturiero del lusso tra i più importanti d’Italia. Si tratta di una nuova struttura, che si va ad aggiungere a quelle già operative del Gruppo de Cristofaro e che curerà progettazione e realizzazione di sneakers per grandi griffe internazionali, come Louis Vuitton, Fendi, Dior, Saint Lourant

Il nuovo stabilimento calzaturiero, situato nella Zona Industriale Asi di Carinaro, in provincia di Caserta, è stato inaugurato il 23 novembre scorso, alla presenza dell’Arcivescovo di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe. Donnalike ha preso parte all’evento. Alla cerimonia sono intervenuti l’assessore regionale all’Industria Amedeo Lepore, il presidente di Confindustria Campania Costanzo Jannotti Pecci, il presidente dell’Asi di Caserta Raffaela Pignetti e gli amministratori dei Comuni di Carinaro e Teverola.

Ad accoglierli Salvatore de Cristofaro, patron del gruppo, che alle due aziende già presenti nel comprensorio ne aggiunge una terza, nuova di zecca, a guidare la quale sarà il figlio Luca che ha condotto e concluso i suoi studi di Business school tra Londra, Parigi e Dubai.

Un piccolo miracolo industriale quello del Gruppo de Cristofaro, che in una terra difficile come la provincia casertana e in un periodo di crisi che ha visto chiudere migliaia di aziende è riuscito a crescere e ad affermarsi nel mondo molto chiuso delle produzioni di lusso

La nuova fabbrica copre 5mila metri quadrati e darà lavoro a cinquanta nuovi occupati, tutti formati all’interno dell’azienda, che si aggiungono ai 350 già impegnati negli altri stabilimenti. Grazie soprattutto a tecnologie d’avanguardia, la struttura servirà a rispondere alle richieste di produzione di grandi griffe, con le quali i rapporti di collaborazione sono già stretti.

La formula vincente sarà la stessa che ha consentito al Gruppo di affermarsi sul mercato e di battere la concorrenza straniera: un design creativo e raffinato, una grande attenzione per le esigenze del cliente e un prodotto che rispetta standard di qualità altissimi.

«Ma sono certo che l’asso nella manica – sostiene Salvatore de Cristofaro – saranno soprattutto i miei collaboratori. Li ho scelti e formati uno per uno. Sono giovani e giovanissimi, abituati a fare squadra e sempre pronti alle sfide».

Un piccolo miracolo industriale quello del Gruppo de Cristofaro, che in una terra difficile come la provincia casertana e in un periodo di crisi che ha visto chiudere migliaia di aziende è riuscito a crescere e ad affermarsi nel mondo molto chiuso delle produzioni di lusso.

«Ciò è stato possibile – spiega l’imprenditore – perché i miei collaboratori ed io la pensiamo allo stesso modo: lavorare non è un obbligo, ma un piacere. A questa idea di base ho poi aggiunto una grande attenzione alla formazione e investimenti nella ricerca e nelle nuove tecnologie. Così ci siamo guadagnati la stima dei più grandi marchi del lusso, con i quali ormai lavoriamo nelle vesti di partner».

0

Ci siamo: è arrivata l’ora di pensare ai regali di Natale, ecco 10 idee per non sbagliare e sorprendere con doni speciali… sia lui sia lei

di Ida Ruggiero

L’aria del Natale si avvicina sempre di più, le strade iniziano a diventare “luccicanti” e le vetrine dei negozi si addobbano a festa, è il segnale che dobbiamo darci una mossa e quantomeno iniziare a ragionare sui Regali di Natale. Noi siamo qui per questo e abbiamo già in mente tanti consigli utili sia per le donzelle sia per i maschietti.

Regali destinati a lui
Il primo step è rivolto alle donne, sempre alle prese con i mille dubbi su cosa regalare al proprio compagno. Ecco i 5 Regali di Natale must per questo 2015.

Con un orologio non si può mai sbagliare, la nostra scelta si è posata su un modello Diesel in pelle e acciaio: total black e toni argento, il giusto mix tra forza e classe. Se il vostro lui è un uomo impegnato e ha sempre con sé il pc, la borsa tracolla Zign in pelle è il regalo giusto. Elegante, minimale e di tendenza.  È uno sportivo? Le scarpe Adidas running senza cuciture con grafica fluo a contrasto sono il dono per eccellenza: flessibili, comode, confortevoli e molto cool.

Se ama prendersi cura del proprio aspetto, l’esclusivo beauty case in pelle Uppercut con pettine da taschino, shampoo rinfrescante e brillantina deluxe è una manna dal cielo, per barba e capelli impeccabili.

Il profumo non manca mai tra le opzioni, noi abbiamo scelto Ferragamo Acqua Essenziale, una fragranza leggera e fresca, aromi mediterranei abbinati ad accordi legnosi.

Regali destinati a lei
Ora ci rivolgiamo agli uomini, cosa regalerete alle vostre donne? Per rendervi il lavoro più facile vi indichiamo la nostra top five dei Regali di Natale.

Anche qui, non abbiamo potuto fare a meno di scegliere un orologio prezioso, Nixon, color oro rosa, di ispirazione vintage, con luminosi cristalli di Swarovski incastonati. Di borse, le donne non ne hanno mai troppe; la Furla Artesia è la it-bag della stagione, amatissima dalle fashion trendsetter, capiente, versatile e urban-chic.

Se ama la musica dal sapore retrò, il giradischi valigetta Crosley è il regalo perfetto, multicolor e trasportabile, un’idea originale e nuova. Il set Dr Scheller, completo di creme biologiche antirughe al melograno è ottimo per chi ama coccolare la pelle con prodotti naturali, e come tocco finale… una spruzzata di profumo Sì Giorgio Armani, delicato piacere per l’olfatto.

0

Il Bosco Incantato Bed and Breakfast, per queste feste natalizie offre un pacchetto vacanza dedicato alle famiglie con bambini, per vivere con grande  emozione la magia del Natale

Una struttura a conduzione familiare, il Bosco Incantato sorge in Trentino, una villetta circondata da giardino e terrazza panoramica con vista Dolomiti. Dotata di una junior suite con accesso indipendente al giardino attrezzato di giochi, bagno privato e camera con tutti i comfort. La stanza è a tema, decorata con gnomi e fate, per vivere al meglio l’incantevole atmosfera del bosco.

L’offerta Magico Natale, con soggiorni disponibili dal 18 al 27 dicembre 2015 prevede:

– La presa in carico dei regali che troverete sotto l’albero la mattina di Natale.
– Trascorrere la vigilia di Natale addobbando il vostro albero personale.
– Preparare i biscotti in compagnia di mamma e papà.
– Gustare una golosa cioccolata calda e fare due chiacchiere davanti al camino acceso mentre si ammira uno splendido tramonto invernale.

– Speciale colazione la mattina di Natale.
– Giro in carrozza al “Paese dei Presepi” e tra i mercatini eno-gastronomici.
– Visita gratis ai musei ed entrare allo stadio del ghiaccio Ice Rink Pinè grazie alla Trentino Guest Card, fornita gratuitamente.
– Ammirare i mercatini natalizi di Trento, Levico Terme e il Villaggio delle Meraviglie a Pergine Valsugana.
– Trascorrere una giornata sulla neve nel parco giochi Cermislandia.
– Visita guidata alla splendida passeggiata immersi nei boschi per scorgere panorami indimenticabili.

Il costo del pacchetto è:
400 euro (2 adulti+3 bambini fino a 6 anni)
550 euro (2 adulti+3 bambini fino ai 16 anni)
Per soggiorni di 4 notti, compreso uso cucina, giro in carrozza, Trentino Guest Card e tutti i servizi all inclusive sopra citati.

Per maggiori informazioni:
Il Bosco Incantato B&B
Via dei Sonteni 6 – 38043 Bedollo (Tn)

Sitoweb: www.ilboscoincantatobb.it
Pagina Facebook: QUI
Telefono: +39 0461.555073
Mobile: +39 347.9308086
E-mail: info@ilboscoincantatobb.it